Archivi del mese: settembre 2011

Atelier Kartouche fa festa!


 

Vi invitiamo, genitori e figli, alla presentazione gratuita dei nostri laboratori/corsi di arte, origami e inglese, rivolti ai bambini dai 7 anni in poi.

Facciamo insieme merenda e ci divertiamo piegando la carta origami e disegnando… 2 ore di laboratorio con tutto il materiale necessario a vostra disposizione!

Vi aspettiamo in via Principe Tommaso 50, il 7 ottobre, alle ore 17:00.

 

Ai genitori interessati a iscrivere i propri bambini ai laboratori verranno fornite tutte le informazioni necessarie riguardanti gli orari, i metodi didattici utilizzati, ecc.

Tutti i corsi sono originali e personalizzabili, nel rispetto delle vostre esigenze.
Per confermare la vostra partecipazione telefonate al numero 3384784277 (Daniela) o scriveteci (e-mail: k_artouche@yahoo.com)

 

L’atelier è aperto da lunedì a sabato, dalle 10.00 alle 19.00

Di blog in blog

Ogni tanto noi di Manzoni People curiosiamo qua e là nella rete, alla ricerca delle tracce di altre associazioni, ma anche testimonianze di singoli genitori, alunni e insegnanti.

Siti dedicati alla scuola sono tantissimi: due o tre li trovate elencati nella colonna “siti amici” della home page del nostro blog.

Oggi ne segnaliamo un’altro: “La scuola ci riguarda tutti”, interessante non solo per i contenuti, ma anche perchè, nonostante gli autori del blog abbiano un background molto diverso dal nostro, i pensieri e le considerazioni riportate sono affini a quelli di MP. Difatti, tematiche a noi molto care, quali il bullismo o i problemi di apprendimento, hanno anche in quello spazio il giusto risalto.

L’indirizzo internet del blog in questione è  http://lascuolariguardatutti.blogspot.com/ ,

Vi sono articoli di analisi, di esperienze vissute, di idee, critiche e proposte.

Pur partendo da prospettive diverse, sembra che la conclusione sia inevitabilmente che…

Buona lettura!

Verità o bugie?

In una recente intervista il Ministro Mariastella Gelmini dichiara:

Le cosiddette spese di funzionamento erano state ridotte negli anni scorsi, perché il precedente governo aveva voluto salvare certi organici gonfiati, così mancavano i soldi per la gestione ordinaria. Ma ormai da due anni siamo tornati agli stanziamenti di prima del 2007, quindi a cifre superiori ai settecento milioni di euro. Chi chiede un contributo alle famiglie, lo fa per attività particolari, non per la gestione ordinaria.

(fonte: la Stampa)

E’ veramente così? Gli stanziamenti ministeriali sono aumentati?

Se diamo un’occhiata alla Relazione del Dirigente scolastico sul programma annuale della nostra scuola, scopriamo che…

 

 

 

Possono bastare poco più di OTTOMILA euro per la gestione ordinaria di un Istituto Comprensivo?

Dobbiamo indignarci per le parole del Ministro Gelmini?

 

PRIMA DI PROTESTARE… FACCIAMO UN PO’ DI CONTI!

Prendendo come riferimento 15 816, ovvero il numero di scuole statali primarie registrato nel 2009 (vedi archivio MIUR), questi 700 000 000 (settecento milioni) di euro citati da Gelmini, se fossero divisi equamente risulterebbero in un finanziamento di circa 44 259 € per ogni istituto.

700 000 000  ÷  15 816  =  44 258,98  €

Ovviamente questa è una stima generosa, perchè è probabile che nell’intervista si parli di istituti ogni ordine e grado:

15 816 scuole primarie
+ 7 064 secondarie I grado
+ 5 102 secondarie II grado
+ 13 578 scuole dell’infanzia
= 41 560 scuole pubbliche (dati aggiornati all’a.s. 2008/09)

In tal caso le primarie costituirebbero il 38 % (circa due quinti) del totale di scuole pubbliche:

15 816   ÷  41 560   ×  100  =  38,06  ≈  2/5

Va osservato che per cavalleria tutti i risultati sono approssimati in favore del Ministro. Torniamo dunque alla torta da 700 000 000 € e prendiamone solo la parte che spetta alle scuole primarie; ragionevolmente, saranno appunto due fette su cinque:

700 000 000 × 2/5 = 280 000 000 €

Stiamo parlando dunque di uno stanziamento di duecentoottanta milioni per le scuole primarie pubbliche del nostro Paese. Ora facciamo il calcolo per numero di classi: in questo modo evitiamo che a una piccola scuola di campagna veda arrivare tanti fondi quanto una grande scuola di città. Riferendosi sempre ai dati 2008/09 del Ministero, in Italia ci sono 137 073 classi tra la prima e la quinta elementare.

280 000 000  ÷  137 073  = 2 042,7 €

In media, ogni classe dovrebbe ricevere dallo Stato circa 2 043 euro. Ad esempio, una scuola minuscola con una sola sezione (ovvero 5 classi) avrebbe 10 215 euro da spendere per il proprio funzionamento. L’IC Manzoni, che di classi ne ha quarantuno, dovrebbe disporre di

2 043  ×  41  =  83 763 €

Questa cifra puramente indicativa è dieci volte superiore alle entrate effettivamente previste nella Relazione 2011, se consideriamo la voce per il funzionamento amministrativo-didattico. Dunque Gelmini avrebbe detto una bugia.
E se col termine “spese di funzionamento” avesse  inteso la “dotazione ordinaria”, quindi anche i contratti di pulizia-sorveglianza e le supplenze? In quel caso la cifra sembrerebbe in accordo con l’intervista rilasciata da Gelmini. Allora verità? Un bel dilemma…

 

IN BREVE

  • Il Ministro Gelmini rilascia per l’ennesima volta dichiarazioni ambigue e male argomentate, fornendo cifre in modo assolutamente oscuro e confusionario.
  • Dati alla mano, possiamo affermare che sicuramente almeno un bugia l’ha detta: i finanziamenti statali NON sono aumentati:

Per fare un confronto, nel 2009 lo Stato ha finanziato la nostra scuola per un totale di 373´166,29 € (vedi bilancio 2009 alla voce dotazione ordinaria).

Quest’anno invece riceveremo 85´018 € (vedi relazione 2011, stessa voce)

CIRCA 290 MILA EURO IN MENO!!!

 

MP

 


 


Gran premio sportivo scolastico

E’ con grande orgoglio far sapere a tutto il popolo sportivo e non dell’I.C. Manzoni che grazie ai risultati ottenuti dai nostri ragazzi in tutte le gare dei Giochi Sportivi Studenteschi nelle varie discipline in cui si era iscritti, la nostra scuola Media si è classificata al 5° posto nella Provincia di Torino nel “ 2°Gran Premio Sportivo Scolastico” promosso dal CONI.

Come notizia di cronaca, lo scorso anno scolastico ci classificammo al 21° posto…….

Il 30 settembre 2011 avverrà la premiazione che consisterà in un riconoscimento alle Scuole Medie più sportive della Provincia!!!!

Complimenti a tutti i ragazzi, un grazie alla Dirigente Scolastica che ci permette di partecipare ai G.S.S., al Consiglio d’Istituto, a tutti i colleghi che hanno collaborato, alla Segreteria che è stata di grande aiuto, a tutti i genitori che ci hanno sostenuto!

E,poi, cari ragazzi….di cuore….continuate a correre, saltare, giocare……… divertendovi e con l’entusiasmo che avete già dimostrato!!!

 

Gli insegnanti di Educazione Fisica