immaginiamo un mondo…

I bambini si riprendono i cortili: vuoi unirti alla squadra?

A ottobre, il sabato pomeriggio, mettiamo in campo un piccolo tentativo per far rinascere un’usanza quasi estinta: il gioco in cortile.


I genitori se lo ricordano (signora, Mirko può scendere?), ma oggi i cortili, tranne poche eccezioni, sono deserti. Vince la pretesa di silenzio dei condomini più anziani; complice il fatto che fino a poco fa i regolamenti di condominio potevano vietare il gioco.
Ma nel 2006 il regolamento di Polizia Municipale è cambiato, ed ora è vietato vietare a parte che nelle fasce orarie di rispetto 8.00-10.00; 13.00-15.00; 22.00-8.00 (LEGGI QUI)
Però nessuno lo sa, e i cortili continuano ad essere silenziosi.
Quindi, vogliamo fare così: per tre sabati (8, 15, 22 ottobre) riunire un gruppetto di bambini e genitori , armati di palloni, e girare per i cortili che hanno dato disponibilità, citofonare a tutti e invitare a scendere a giocare, bambini e non.

Vuoi unirti al gruppo?
Vuoi che si venga a giocare nel tuo cortile (palloni di spugna, se necessario :) ?Scrivi a manzoni.people@gmail.com

I sabati sono realizzati da Bagni Municipali+Manzoni people+Asai+Oratorio san Luigi,
e stanno nell’ambito di OTTOBRE mese del calcio di strada ai Bagni.

Torino Plurale

Cari genitori,
vi proponiamo di aiutarci a realizzare un progetto con cui Manzoni People intende
partecipare al concorso “TorinoPlurale”, bandito dal Comune di Torino con scadenza 30 dicembre 2010.

Il bando è volto a sostenere i progetti ritenuti più meritevoli finalizzati a
promuovere, fra l’altro, “l’uso sociale dello spazio pubblico come ambito privilegiato
di interazione/integrazione tra i cittadini”, nonché “l’integrazione dei giovani immigrati
di ‘seconda generazione’ (nella scuola, nelle università, nel mondo del lavoro;
attraverso la socializzazione, la comunicazione, il social networking, il web 2.0) come
risorsa per lo sviluppo della città”.

Continua a leggere

Senza Moneta

Ritorna SenzaMoneta!  Una giornata SenzaMoneta è tutt’altro che povera.

Domenica 17 ottobre dalle ore 14 alle ore 19 lungo la passeggiata della Spina Reale all’altezza del centro civico della Circoscrizione V nel quartiere Madonna di Campagna.

Questa nuova edizione è realizzata dall’Associazione culturale ManaManà in collaborazione con l’Associazione Laboratorio di Formazione e Lettura Psicoanalitica di Torino nell’ambito del progetto “SenzaMoneta per la Città di Torino” sostenuto dalla Città di Torino nell’ambito di +Spazio+Tempo progetto realizzato in accordo tra la Città di Torino e la Compagnia di San Paolo (www.piuspaziopiutempo.it), e patrocinato dalla Circoscrizione 5 della Città di Torino.

Senza Moneta è un mercato in cui non circola denaro e ci si possono scambiare oggetti, conoscenze e capacità, un’opportunità per sperimentare il riuso ed evitare lo spreco.

E’ una festa lunga un giorno in cui la gente si incontra, si diverte e alla fine arriva magari a scambiarsi qualcosa.

Le regole del mercato Senza Moneta sono semplici:

1. Tra chi dà e chi riceve non deve passare denaro.
2. Il prezzo di mercato non conta, si decide al momento dello scambio.
3. Partecipare è semplice e, ovviamente, gratis. Basta avere qualcosa da scambiare: oggetti, conoscenze, capacità; se hai molte cose da scambiare puoi fare un tuo banchetto prenotando lo spazio con una mail all’indirizzo senzamoneta@manamana.it .
4. Niente immondizia, porta solo merce in buono stato: la qualità del mercato la fai anche tu! E ricordati di non abbandonare oggetti in piazza.
5. Partecipa e porta altre persone con te: più gente, più scambi, più divertimento!

Costruiamo un mondo a colori 23 gennaio 2010

“Costruiamo un mondo a colori”, che cosa vi fa venire in mente….?
..noi abbiamo dato un’interpretazione e abbiamo deciso di raccontarvela a modo nostro…

Sabato 23 Gennaio ORE 17 presso Biblioteca Shahrazad,
happening teatrale
Manzoni.People
seguirà aperitivo…

L’evento proposto e sostenuto da LIBRI e CULTURE è stato realizzato grazie al contributo di Alma Teatro, Associazione Nessuno, Movimento tutti per San Salvario, Manzoni.People.
Vi aspettiamo….
Manzoni.People